testata29

testata29

testata25

testata25

testata28

testata28

testata23

testata23

testata26

testata26

testata21

testata21

testata32

testata32

testata31

testata31

testata20

testata20

Insieme per Concordia sulla Secchia

Terremoto… noi vicini a chi soffre

Un percorso lungo ha interessato i ragazzi delle due classi terze della scuola secondaria di primo grado. Tutto ha preso il via a partire dal tema dell’anno scolastico che recita: “curiosi per crescere sensibili con gli altri”. In questo tema gli studenti si sono resi protagonisti: “perché non tendere la mano ai ragazzi che hanno subito il terremoto, con le scosse del 26 maggio 2012 in Emilia Romagna?”. Gli alunni si sono così organizzati in gruppi per cercare in primo luogo di informare e sensibilizzare i compagni, i familiari e la comunità sulla situazione vissuta a Concordia sulla Secchia e in secondo luogo di richiedere un aiuto anche economico visto il bisogno urgente di ricostruire almeno l’oratorio. Poi è arrivato il momento più emozionante: sabato 27 aprile siamo scesi, accompagnati da professori e dalla dirigente scolastica, per due giorni siamo stati con i ragazzi del posto e il parroco don Franco Tonini. Un grazie a tutti, ai ragazzi in primis e poi a quanti hanno contribuito. Grazie.

 

 Alcune immagini del Gemellaggio

Attimi dopo il terremoto a Concordia sulla Secchia

 

In occasione della visita di solidarietà, che si terrà a Concordia sulla Secchia (Emilia Romagna) a fine Aprile, i ragazzi delle terze medie saranno i protagonisti di questa significativa esperienza.

Durante la mattinata del 27 aprile i ragazzi raggiungeranno la meta in autobus, trascorreranno il pomeriggio con i ragazzi terremotati intrattenendosi con alcuni giochi di gruppo.

Per la serata è stata organizzata una cena in pizzeria fra i ragazzi del Marconi e quelli di Concordia, occasione per conoscersi meglio e per sostenerci a vicenda.

La notte si dormirà in sacchi a pelo presso un asilo sicuro a pianterreno.

La domenica si terrà la Santa Messa nella quale ci si riunirà per un momento di preghiera e di riflessione.

Per questa valorosa iniziativa Vi chiediamo molto gentilmente di dare un vostro contributo economico, anche piccolo ma ricco di significato, per la ricostruzione dell’oratorio di Concordia sulla Secchia, nel quale i terremotati possano trascorrere il tempo libero in compagnia e allegria.

Noi ragazzi speriamo in un vostro contributo.

Cordiali saluti,

i ragazzi delle classi terze – scuola secondaria di primo grado

Appuntamenti
  • 7 ottobre 2018Festa del Marconi
AEC v1.0.4
Eventi
Insieme si può…

 

  Sostieni il Marconi  

Ragazzi del Marconi